Pubblicazioni

Bioetica e biopolitica

Wilhelm Staudacher, Mario Ciampi (Edd.)

Tra le tante sfide che i diritti umani e la democrazia si trovano a dover affrontare, quella posta dalla scienza e dalla tecnica moderna, in particolare in forma di medicina e biotecnologia, occupa una posizione specifica. Essa riguarda, infatti, la natura dell’uomo e la natura di cui l’uomo è una parte e ne derivano, pertanto, questioni centrali riguardanti la disponibilità della propria natura e di quella degli altri uomini.

Eurafrica

Markus Krienke, Wilhelm Staudacher (Hgg./edd.)

Il terzo, ultimo volume, ha affrontato i problemi del futuro dell’Europa partendo da un punto di vista culturale e mette a fuoco la dimensione eurafricana. Purtroppo l’Europa non è mai riuscita ad affrontare l’Africa a pari livello, in quanto i parametri politici ed economici hanno sempre costatato dei dislivelli. Il volume affronta quattro quesiti del futuro nel rapporto tra l’Europa e l’Africa e scopre la dimensione culturale soprattutto nei campi della letteratura e del Cristianesimo.

Il futuro del parlamentarismo in Germania e in Italia

Wilhelm Staudacher, Mario Ciampi (Edd.)

Come facciamo a restituire luminosità e fascino alle nostre istituzioni democratiche? Alla loro funzionalità e alla loro forza persuasiva? Noi tutti dobbiamo essere preoccupati se una cospicua parte della nostra popolazione non si aspetta più niente dalle élites dello Stato e della società o diffida di loro.

Il futuro della democrazia

Wilhelm Staudacher, Mario Ciampi (Edd.)

Gli uomini devono riuscire a fare la “spaccata” tra il radicamento culturale nel loro ambiente vitale originario, che li rassicura circa la loro provenienza, e la competenza interculturale, che consente loro di frequentare persone provenienti da altri spazi culturali e rende possibile la collaborazione con le stesse. Agli uomini si richiede flessibilità, apertura, capacità di apprendimento, mobilità e quant’altro mai.

Mare nostrum: Mare mediterraneo

Markus Krienke, Wilhelm Staudacher (Hgg./edd.)

Questo secondo passaggio considera il Mediterraneo. È nell'incontro con le culture intorno al Mediterraneo che l'identità europea si è formata. Uno sguardo complessivo al futuro che non si restringe all'aspetto economico ma che si comprende come una strategia spirituale e culturale, riconosce nel Mediterraneo il primo contesto in cui l'Europa del futuro si deve collocare e con il quale si deve confrontare. La riflessione avviene sotto aspetti sia filosofici e storici-culturale, sia politici.

Politica e valori

Wilhelm Staudacher, Mario Ciampi (Edd.)

Se la relazione che sussiste tra “Persona, Società e Stato” può essere letta soprattutto nei termini di quella dicotomia che domina ormai da decenni, e che contrappone (artificialmente) comunitaristi e liberali, allora un equilibrio adeguato fra Persona, Società e Stato può essere alla nostra portata soltanto nella misura in cui riusciamo a superare questa contrapposizione tra liberalismo e spirito comunitario.

Religione e cutura politica: l'Est incontra l'Ovest

Markus Krienke, Wilhelm Staudacher (Hgg./edd.)

Solo insieme dei "due polmoni" dell'Europa si delinea la possibilità di chiarirci sull'identità d'Europa e di poter affrontare le sfide di domani. Dopo il superamento della divisione ideologica del 1989 diventa più urgente comprendere l'unità nella molteplicità d'Europa a livello politico-culturale, ossia nel rapporto tra "ragione politica" e "religione". I contributi si dividono in articoli fondamentali, riflessioni specifiche, e rapporti che fotografano alcune situazioni concrete.

Valori e Costituzioni nelle democrazie contemporanee

Wilhelm Staudacher, Mario Ciampi (Edd.)

Le rispettive costituzioni nella Repubblica federale di Germania e nella Repubblica italiana presentavano un carattere compromissorio e numerose decisioni erano del tutto prive di un ancoraggio giuridico-costituzionale. Esse costituivano piuttosto i risultati controversi della formazione di maggioranze politiche. Quindi è necessario un riesame critico delle decisioni prese nel dopoguerra e degli sviluppi e problemi a causa della deroga alle idee-guida originarie.

Auguri Italia

Casini riceve gli auguri della KAS di Roma per l’anniversario del 150esimo anno d’Italia

La Fondazione Konrad Adenauer srotola lo striscione per la festa nazionale

„Ganz anders als ich es mir vorgestellt hatte.“

Arno Stoffels über seine Erfahrungen in einer italienischen Redaktion

Klischees beherrschen die deutschen und italienischen Medien: Der Italiener ist ein chaotischer Berlusconi-Wähler mit Liebe zur Pasta und Tendenz zur Emotionalität, der Deutsche ein Kartoffeln malmender Ordnungsfanatiker ohne jeden Sinn für Humor.